Opinioni: lo spreco alimentare nei supermercati

a cura di Claudia Giordano

Riproponiamo un post del Prof. Mike Von Massow dell’Università di Guelph (Canada) a proposito dello spreco alimentare nei supermercati, pubblicato il 29 ottobre 2016. Il titolo dell’articolo originale è “Some context on the retail food waste hysteria”.

Von Massow mette in discussione la narrativa (più o meno) ricorrente che dipinge i supermercati come maggiore fonte di spreco. “[…] I’m surprised at the vitriol sometimes targeted at retailers in general (I’m no particular fan of Walmart but am likely not a prime consumer target for them either).  They simply aren’t throwing out edible food to keep it from people.”

In termini quantitativi- suggerisce Von Massow- lo spreco alimentare domestico sembra essere molto più consistente (si suggerisce uno studio di Parizeau et al., del 2015, dove si stima uno spreco di cibo edibile di 5 kg a settimana per famiglia).

L’articolo non riporta una posizione ufficiale del progetto REDUCE rispetto ai contenuti presentati, ma è utile a far circolare informazioni sul tema.

Per leggere l’articolo nella sua versione integrale e originale (in lingua inglese), clicca sul titolo: Some context on the retail food waste hysteria”

 

 

 

Articoli recenti

unnamed (13)

26 luglio dalle ore 15, su Rai1 PreVertice delle Nazioni Unite

dedicato alla trasformazione dei Sistemi alimentari mondiali, in programma a Roma nella sede …

Read More →
IMG_20210624_211811

E poi?…24 giugno al Muse Trento

Read More →

Press Area

Torna su