Verona: REBUS (Recupero Eccedenze Beni Utilizzabili Solidalmente)

Ideato nel 2003 da Carpe cibum (oggi “Last Minute Market”) e sperimentato dalle Acli provinciali di Verona a partire dal 2004, si è trasformato ed evoluto nel tempo in un progetto autonomo, replicabile in altri contesti territoriali. Il progetto si è concentrato inizialmente sul recupero delle eccedenze alimentrari nella ristorazione scolastica per estendersi successivamente a tutta la ristorazione e alla distribuzione commerciale. Dopo Verona il progetto è stato replicato/adattato in molte altre città Italiane (tra cui  Vicenza, Mantova, Ancona, Belluno, Bergamo, Padova, Rovigo).

Torna all'elenco