RecuperALE

A gennaio 2018 è arrivata sugli scaffali, la birra chiara a marchio “RecuperAle”, nata dal progetto delle onlus romane EquoEvento e Vale la Pena con due nobili scopi: unire istituzioni e privati nella lotta allo spreco alimentare e contribuire al reinserimento sociale dei detenuti. La birra è realizzata all’Istituto Tecnico Agrario Sereni, sede di Vale la Pena, che dispone di un birrificio dove i detenuti di Rebibbia, in regime di libertà giornaliera, si recano per imparare le tecniche di produzione: un’iniziativa che, spiega la presidente di EquoEvento Onlus, Giulia Proietti, “dà una seconda possibilità alle persone e alle materie prime destinate a essere inutilizzate”.

Scopri di più: http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/01/25/news/roma_recuperale_birra_detenuti-187279704/

Torna all'elenco