Carta del cibo sano e sostenibile

Promossa dalla Regione Calabria e dai Parchi dell’Aspromonte, Pollino e Sila e sottoscritta anche dal Parco Nazionale del Gargano, Cilento, Cinque Terre, Nebrodi, Etna e Federparchi (Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali) è stata presentata ad EXPO nel settembre 2015. Tra i principali intenti ci sono quelli di favorire: la riduzione degli sprechi alimentari, la produzione e la commercializzazione del cibo sostenibile, la diffusione di agricoltura e zootecnia sostenibile, l’educazione al cibo sostenibile e alla riduzione degli sprechi, il coinvolgimento delle popolazioni locali in processi di riconversione o incentivazione di produzioni alimentari sostenibili, il mantenimento di presidi territoriali in aree a rischio di spopolamento.

Scopri di più: http://www.ntacalabria.it/wp-content/uploads/2015/09/carta-del-cibo-sano-e-sostenibile.pdf

Torna all'elenco