Empori solidali e social markets

Gli “empori solidali”, denominati talvolta “social market”, forniscono un servizio di distribuzione di generi di prima necessità, organizzato come un vero e proprio supermercato. All’interno degli Empori i soggetti beneficiari possono reperire gratuitamente prodotti alimentari e non alimentari in alcuni casi) , nella misura (e secondo modalità) concordata con gli enti socio-assistenziali che ne elaborano il progetto di accompagnamento. I prodotti provengono in genere da donazioni, acquisto e dal recupero dei prodotti invenduti all’interno della distribuzione commerciale. In Italia gli empori solidali sono attivi dal 2008. CSVnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato) ha censito nel 2015 circa 60 empori (che sostengono circa 60 mila persone in stato di bisogno) distribuiti sul territorio regionale italiano in modo quasi omogeneo (16 le regioni che ne hanno almeno uno: 9 al Sud, 23 al Centro e 27 al Nord).

Torna all'elenco